Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 25 marzo 2016

Pubblicata ordinanza per trasferimento classi del "Conti" ai locali ex asilo nido

COMUNICATO STAMPA
E’ stata pubblicata nella giornata di ieri – giovedì 24 Marzo - l’ordinanza sindacale contingibile ed urgente che decreta il trasferimento di alcuni classi dell’Istituto di Istruzione Superiore “Isa Conti Eller Vainicher” di Lipari nella sede temporanea individuata da questa Amministrazione nei locali di proprietà comunale dell’ex Asilo Nido, in località San Giorgio, di recente ristrutturazione, per garantire agli studenti una serena prosecuzione dell’anno scolastico in corso ed evitare così l’istituzione del turno pomeridiano - contestata dagli studenti, a seguito delle diverse segnalazioni relative alle infiltrazioni rilevate negli ambienti della struttura scolastica che hanno portato alla chiusura di dodici classi situate al piano superiore.
Ancor prima che venisse deliberata dal Consiglio d’Istituto l’attivazione della doppia turnazione con esclusivo uso delle aule ubicate al piano terra, l’Amministrazione si è attivata per le vie brevi presso le sedi competenti per sostenere il perseguimento dell'interesse pubblico e prevalente di garantire ai giovani l'esercizio concreto del proprio diritto allo studio in sicurezza.
Non essendo nelle possibilità dell’Ente comunale di poter intervenire in materia di edilizia scolastica ovvero nella realizzazione, fornitura e manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici sedi di Istituti e Scuole di Istruzione secondaria superiore poiché di esclusiva competenza degli organi provinciali – ai sensi dell’art.14, comma 1, lettera i), Legge 142/90 - l’Amministrazione Comunale ha quindi provveduto a svolgere un ruolo di intermediazione ed è intervenuta concretamente mettendo a disposizione dell’Istituzione Scolastica i suddetti locali - per i quali è stato formalmente espresso parere favorevole dalla competente direzione provinciale in merito all’idoneità per uso scolastico, a seguito di un sopralluogo ricognitivo effettuato lo scorso 17 marzo presso l’immobile comunale dai tecnici del Servizio Edilizia Scolastica della Città Metropolitana di Messina congiuntamente al dirigente scolastico dell’Istituto, all’Assessore alla Pubblica Istruzione ed Edilizia scolastica ed ai tecnici responsabili dell’Ufficio Patrimonio e dell’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Lipari.
Si coglie l’occasione per informare che questa Amministrazione non ha mai mancato – adesso come in passato - di fornire la massima collaborazione, interloquendo con il dirigente scolastico, genitori e studenti e sollecitando i competenti organi istituzionali (Provincia di Messina, Presidenza del Consiglio, Ministro Pubblica Istruzione, Sottosegretario M.I.U.R., Dirigente Scolastico Isa Conti) anche attraverso note formali a firma dell’Assessore alla Pubblica Istruzione – Fabiola Centurrino, l’ultima delle quali inviata in data 07.03.2016, in cui si esortava con veemenza un intervento strutturale urgente e risolutivo.
Si tratta, certamente, di una soluzione provvisoria che perdurerà fino alla conclusione dell’attività didattica, in attesa che vengano predisposti e realizzati i necessari interventi di manutenzione e messa in sicurezza dei locali scolastici ad opera dei competenti uffici provinciali.
A riguardo, si tiene a rassicurare la comunità scolastica – in particolare gli studenti e le loro famiglie – che non mancherà da parte di questa Amministrazione il costante impegno e la necessaria attenzione affinché si giunga ad una soluzione definitiva in tempi celeri.
Dalla Residenza Municipale, 25 Marzo 2016

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.