Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 8 maggio 2017

Bandiera blu 2017: conferme per Stromboli, Acquacalda, Canneto e Vulcano. Confermate anche le "bandiere verdi" assegnate dai pediatri

L’arcipelago eoliano conferma anche nell’edizione 2017 il proprio posto di privilegio tra le località alle quali è stata assegnata la Bandiera Blu del FEE (Foundation for Environmental Education. 
Sono state, infatti, confermate tutte le spiagge che l’avevano già ottenuta lo scorso anno, ovvero: Ficogrande (Stromboli), Acquacalda e Canneto (Lipari), Acque termali e Gelso (Vulcano). 
Un risultato più che soddisfacente se si considera che in Sicilia sono complessivamente 17 le spiagge che potranno fregiarsi di tale riconoscimento ed in provincia di Messina, oltre alle località eoliane, solo Tusa (Spiaggia Lampare e Spiaggia Marina) e S. Teresa Riva (Lungomare). 
I criteri di premiazione non valutano solo i litorali paradisiaci ma anche la qualità del servizio, l’ecologia e la capacità di valorizzare la natura circostante, la gestione sostenibile del territorio. 
La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile. 
La bandiera blu conferita alle località eoliane va ad aggiungersi a quella verde assegnata, nei giorni scorsi, alla Marina di Lipari, Acquacalda e Canneto, da un apposito team di pediatri e che premia le località a dimensione di bambino ovvero con acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia pulita per costruire castelli, bagnini, giochi colorati, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e la presenza nelle vicinanze di gelaterie, locali per l'aperitivo e ristoranti.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.