Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 20 marzo 2019

Via libera al ticket di 5 euro per l'accesso allo Stromboli e al cratere di Vulcano. Sull'argomento anche il parere di Luca Chiofalo

Scalare i due vulcani eoliani comporterà per gli escursionisti il pagamento di un ticket d’accesso quantificato in cinque euro. Saranno esentati dal pagamento i residenti e gli escursionisti che a Stromboli non si avventurano al di sopra dei 400 metri e a Vulcano dei 90 metri, limite questo corrispondente alla distanza di 370 metri lineari dall’inizio del percorso che porta alla sommità craterica. In quest’ultima isola sono esentati anche i proprietari dei terreni su cui si sviluppa il vulcano, a condizione che l’accesso venga comunicato al Centro coordinamento escursioni la cui istituzione è prevista nelle ordinanze, una per Stromboli ed una per Vulcano, emesse ieri dal sindaco di Lipari, Marco Giorgianni. 
Le ordinanze sindacali, la cui bozza è stata inviata in via preventiva dal sindaco alla Protezione civile nazionale e regionale per l’analisi dei contenuti, richiama la delibera del consiglio comunale di Lipari del 2016, con la quale si è approvato il relativo regolamento, e il decreto legislativo con il quale si stabilisce che “i Comuni possono prevedere un contributo fino ad un massimo di euro cinque, in relazione all’accesso a zone disciplinate nella loro fruizione per motivi ambientali, in prossimità di fenomeni attivi di origine vulcanica”.

IL PARERE DI LUCA CHIOFALO
E’ arrivato anche il contributo (fino a 5 euro) per accedere alle sommità dei nostri vulcani...
Considerato che mi dichiarai da subito favorevole all’indroduzione del contributo di sbarco e di altre forme di contribuzione per la tutela ambientale, devo esternare la mia delusione per il modo in cui i denari riscossi vengono spesi.
Le finalità a cui è stato destinato per legge il gettito del contributo sono (ad arte) piuttosto varie e generiche, ma non è accettabile che la quota spesa per lo “stretto” miglioramento dei servizi al turismo sia, in percentuale, molto inferiore ad altre voci, quali, per esempio, l’integrazione per coprire i costi del personale di polizia locale ecc.
Mi auguro che le risorse del nuovo (e per il futuro anche del vecchio) contributo non vengano in larga parte utilizzate per sistemare bilanci comunali in semi-dissesto, ma che siano destinate (in buona parte) a reali investimenti e miglioramenti in materia di servizi al turismo e protezione ambientale.
Ciò nel rispetto della buona fede degli Eoliani che hanno creduto alla validità del contributo e dei tanti turisti che amano le Eolie e che versano le somme richieste per continuare ad ammirarle curate e ben conservate.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.