Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 10 ottobre 2019

Sindaco Giorgianni replica a nota del presidente del C.A.S.T.A.

In riferimento alla nota del Sig. Enzo Mottola, Presidente dell’Associazione C.A.S.T.A, pubblicata sui giornali on line, ben lungi dal voler sminuire il grado di criticità degli eventi che hanno interessato la frazione di Acquacalda in questi ultimi giorni, si ritiene necessario rispondere alle paventate accuse di indifferenza verso tali problematiche di cui questa Amministrazione è invece ben consapevole e su cui è intervenuta prontamente per ripristinare le condizioni della strada e del torrente.
A dispetto di tutti i ripetuti “No” nella ricerca delle responsabilità da parte del Presidente C.A.S.T.A., a prescindere dalle sue valutazioni, assolutamente soggettive,
ci pare evidente e inconfutabile che le precipitazioni che nei giorni scorsi si sono abbattute sull’intera isola siano state particolarmente anomale e violente, così come che sia a causa degli incendi degli scorsi mesi che i quantitativi di fango e pomice trasportato dal fiume d’acqua abbiamo raggiunto una tale entità.
Non v’è dubbio che in ciascuno dei numerosissimi torrenti del territorio del Comune di Lipari sia auspicabile una assidua attività di manutenzione ordinaria ma che, per l’estensione delle aree interessate, la peculiarità di un territorio suddiviso su sei isole e la mole degli interventi necessari, è richiesto un investimento superiore alle capacità economiche dell’Ente che opera, peraltro, attualmente in assenza di bilancio; sono state richieste e sollecitate agli Enti superiori le cifre solo parzialmente necessarie a tale tipo di intervento. A titolo esemplificativo, sono in fase di approvazione i progetti esecutivi per lo svuotamento delle vasche dei torrenti di Calandra e il torrente Gabellotto/Ponte e le vasche sottocratere a Vulcano, finanziati con fondi della Protezione Civile.
Si ritiene utile rimarcare che questa Amministrazione condivide l'importanza della prevenzione a vantaggio di una sempre maggiore sicurezza del territorio, ma che le azioni di manutenzione ordinaria in proprio potere hanno dei limiti per norma, per le tempistiche dei procedimenti e per dotazione finanziaria; questo non si traduce in una non operatività, tanto è vero che – come io stesso ho avuto modo di anticipare allo stesso Sig. Mottola, lo scorso 30 settembre, in occasione della seduta del Consiglio Comunale, scusandomi altresì con lui per non avere ancora risposto alla Sua nota pervenutami il 16 settembre, occasione che il Sig. Mottola si dimentica di citare nella sua nota -, pur in assenza di bilancio, gli uffici stanno predisponendo, a seguito dei sopralluoghi già effettuati nell’ultimo periodo, un’ordinanza di intervento straordinario sostanziale su tutti i torrenti da Acquacalda a Canneto.
Per quello che concerne, infatti, gli interventi straordinari, non mancano da parte dell’Amministrazione quelle azioni risolutive urgenti, spesso disposte anche tramite ordinanze, col proprio personale e con ditte esterne: nel caso specifico i lavori di pulizia e sgombero dei materiali alluvionali ad Acquacalda, ma anche nelle altre zone colpite dell’Isola, sono stati immediatamente ordinati e risolti.
Il Sindaco
Marco Giorgianni

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.