Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 11 febbraio 2008

Emergenza randagismo: La dott.ssa Francesca Basile denuncia

Una lettera-denuncia è stata inviata dalla dottoressa Francesca Basile, ex assessore del comune di Lipari, al sindaco e al dirigente del IV settore del comune di Lipari e al direttore sanitario del Distretto di Lipari AUSL n.5 Messina, con oggetto: Emergenza randagismo.
Il testo:
"La sottoscritta – premesso: - che migliorare la qualità della vita della propria comunità è dovere primario di ogni istituzione; - che il deprecabile fenomeno del randagismo dei cani nel nostro Comune si trascina ormai da parecchi anni e ha assunto, soprattutto negli ultimi tempi, dimensioni rilevanti e preoccupanti tali per cui la sua soluzione non può più essere rimandata; - che ci sono state diverse segnalazioni alla locale stazione dei Carabinieri, al Comando di Polizia Municipale e al Distretto di Lipari AUSL 5 di episodi incresciosi che hanno visto cittadini protagonisti di incontri ravvicinati con branchi di cani potenzialmente pericolosi, per non parlare delle numerosi stragi di bestiame nelle frazioni alte dell’isola di Lipari; - che è doveroso, come cittadina, segnalare un potenziale rischio per la sicurezza e l’incolumità delle persone a causa della presenza di numerosi cani randagi in giro per l’isola; - che da diversi mesi nella Via Isa Conti Eller Vainicher, nella quale risiedo, branchi di cani randagi scorazzano liberamente specie negli orari tardo serali, seminando panico e creando disagi nella popolazione residente; - che la presente scaturisce da un episodio gravissimo che la scrivente ha vissuto in prima persona nella notte del 10 febbraio quando un branco di cani, per l’ennesima volta, non solo ha fatto irruzione nel patio della sua abitazione ma ha aggredito ferocemente, dilaniandolo e privandolo di vita, il gatto di proprietà della stessa;
CHIEDE
ai destinatari della presente: quali provvedimenti e/o cautele idonee a rimuovere ed eliminare il potenziale pericolo rappresentato dai cani randagi sono state ad oggi intraprese e quali provvedimenti urgenti, previsti dalle disposizioni di legge vigenti in materia di randagismo, intendano adottare vista la gravissima situazione di emergenza che si è venuta a determinare.
Certa che la presente segnalazione venga benevolmente accolta e nell’attesa di ricevere una risposta scritta, si porgono distinti saluti".
Dott.ssa Francesca Basile