Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 11 marzo 2008

Canneto: Giovane autista finisce contro auto in sosta

Un'automobile praticamente distrutta e due danneggiate è il bilancio di un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze fisiche, verificatosi nella notte nella frazione liparese di Canneto. Una “Nuova Panda”, alla guida della quale vi era un diciottenne liparese, mentre stava percorrendo la centralissima Marina Garibaldi in direzione Calandra, per cause in corso d'accertamento, è andata ad impattare con due delle auto posteggiate sul margine sinistro (rispetto al suo senso di marcia) della carreggiata. Un impatto violento, accaduto per fortuna in un'orario in cui la zona, altamente frequenta era quasi deserta, che ha reso inservibile la Panda e causato danni per migliaia di euro agli altri automezzi.