Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 26 ottobre 2010

S. Marina Salina: Il consiglio dice si al Parco delle Eolie. Richieste piccole modifiche e fissati quattro punti

Comunicato stampa
Nella seduta di stamane, svoltasi alle ore 10.00 presso la sala consiliare del comune di S.Marina Salina, il consiglio comunale si è pronunciato in merito alla istituzione del Parco Nazionale Isole Eolie. Facendo fede alla consolidata vocazione per la salvaguardia ambientale propria dell’isola, la delibera è stata approvata con l’accordo unanime dei nove consiglieri presenti. Grazie a questa deliberazione è stata ufficializzata la posizione del comune salinese che si è posta in una direzione decisamente favorevole alla prosecuzione dell’iter istitutivo dell’orami tanto discusso Parco. Alla proposta in oggetto, visto il termine ultimo fissato dall’A.R.T.A.al 30 Ottobre per la presentazione delle osservazioni al Parco, sono state approvate delle richieste di modifica di piccole porzioni della perimetrazione del Parco. Altresì, è stato approvato un documento di quattro punti con i quali si ribadiscono le richieste che l’Amministrazione ha da costantemente sottoposto ai vari interlocutori in sede dei tavoli tecnici per il Parco istituiti dall’Assessorato Territorio e Ambiante della Regione Siciliana.
Tali punti sono:
Garantire a tutto il personale lavorativo in seno a: Guardie Provinciali, Antincendio, Forestale, ecc.; operante nelle aree che ricadranno all’interno della perimetrazione dell’istituendo Parco, l’assoluta continuità della loro posizione così come diritti, compensi e tutti gli aspetti che possono e che devono essere tutelati in accordo ai capisaldi di promozione e sviluppo su cui si basa l’idea di un Parco Nazionale.
Stanziare maggiori risorse finanziarie rispetto a quelle previste per l’istituzione del Parco, al fine di permettere una solida gestione che possa prevedere la creazione di strutture e di progetti finalizzati alla promozione dell’educazione ambientale, della salvaguardia del territorio, della formazione, ecc.
Mantenere all’interno del futuro Parco Nazionale la “Riserva Naturale Orientata Monte Fosse delle Felci e dei Porri” gestita dalla Provincia Regionale di Messina.
Prevedere all’interno del regolamento di gestione del Parco delle norme che valorizzino il ruolo delle comunità locali dandone la giusta importanza soprattutto nel rispetto del principio delle autonomie.
Nella stessa sede sono stati approvati i seguenti punti all’ordine del giorno:
Modifica programma triennale opere pubbliche;
Approvazione regolamento per la fruizione da parte di terzi dei beni immobiliari nelle disponibilità dell’amministrazione comunale in regime di concessione.