Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 18 febbraio 2015

Occupazione abusiva demanio. Circomare avvia operazione "Demanio libero" per recupero indennizzi

COMUNICATO STAMPA
Operazione “Demanio Libero”
Continua incessante l’attività della Guardia Costiera di Lipari, impegnata in un'intensa attività di Polizia Giudiziaria volta a ripristinare la libera fruizione del pubblico demanio marittimo, abusivamente occupato da privati cittadini, privi delle dovute autorizzazioni.
Solo nel 2015 sono già stati deferiti all'Autorità Giudiziaria n°15 (quindici) soggetti, per reati di abusiva occupazione ed innovazione non autorizzata sul pubblico demanio marittimo, per reato paesaggistico e per aver costruito opere murarie in aree sottoposte a vincolo sismico, nelle isole di Lipari, Vulcano, Panarea e Stromboli. 
A seguito di tali accertamenti, si è proceduto all’avvio dell’iter istruttorio finalizzato al recupero degli indennizzi derivanti dall’abusiva occupazione perpetrata, all’eventuale emanazione del provvedimento di decadenza del titolo concessorio ed al ripristino dello stato dei luoghi, al fine di permettere ai cittadini la libera fruizione delle aree demaniali marittime di che trattasi.
Inoltre, si è proceduto a deferire alla competente Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) n°01 (uno) soggetto, per inosservanza di norme sulla Sicurezza della Navigazione.-
f.to IL COMANDANTE
Tenente di Vascello(CP)
Paolo MARGADONNA

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.