Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 7 maggio 2015

Senatrice Orrù porta in commissione lavori pubblici del Senato lo stop ai collegamenti Ustica Lines. Disposta audizione assessore Pizzo

Riceviamo dal segretario del Pd Saverio Merlino un comunicato stampa emesso dalla senatrice Orrù, alla quale lo stesso Merlino aveva caldeggiato, trovandovi "terreno fertile", un intervento sulla delicata questione Ustica Lines. 
COMUNICATO STAMPA
La vertenza trasporti delle isole minori siciliane approda a Palazzo Madama. In Commissione lavori pubblici del Senato si è discusso del fermo dei collegamenti gestiti dall’Ustica Lines nell’ambito del servizio affidato dalla Regione Sicilia lo scorso anno. Nel corso della seduta la senatrice Pamela Orrù ha formalmente sollecitato l’intervento della Commissione, chiamando in causa anche le condizioni, spesso assai carenti, in cui versano le infrastrutture siciliane. “Bisogna garantire la continuità territoriale, scongiurando l’interruzione dei collegamenti marittimi. Lo stop delle corse – ha dichiarato l’esponente del Pd - rischia di provocare seri disagi alle comunità isolane, oltre che danni incalcolabili per l’economia locale, considerato che siamo ormai in prossimità dell'avvio della stagione turistica”.
A seguito dell’intervento della senatrice Orrù, condiviso all'unanimità dai membri della Commissione lavori pubblici, è stato deciso di sentire in audizione i protagonisti della vicenda, a partire dall’assessore regionale ai trasporti Pizzo.
“Non voglio entrare nel merito della questione, non è mio compito accertare le responsabilità – ha aggiunto la parlamentare siciliana - anche se sono a rischio tanti posti di lavoro; ritengo invece che non sia accettabile permettere l'interruzione di un pubblico servizio come quello dei collegamenti con le isole minori. Se ci sono degli accertamenti da fare che si facciano, ma va trovato urgentemente il modo per non penalizzare gli abitanti e le attività economiche”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.