Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 18 dicembre 2015

Federalberghi : "Collegamenti marittimi con le isole minori della Sicilia: guai a cantare vittoria; strada in salita e partita ancora tutta da giocare"

Comunicato
Nonostante l’apprezzabile impegno dei sindaci e della Usticalines e la buona volontà dell’Assessore Pistorio, il risultato ottenuto sul versante dei collegamenti marittimi integrativi con le isole minori della Sicilia, nei settori Egadi ed Eolie, è da ritenersi ancora insufficiente. Questo il giudizio di Federalberghi Isole minori della Sicilia.
“Apprezziamo la volontà dell’Assessore di metterci una pezza, per evitare la sospensione del servizio minacciata dalla compagnia - dichiara il presidente Christian Del Bono - ma non possiamo certo cantare vittoria”. Da una lettura degli atti, la procedura a mezzo manifestazione interessi - che consentirà di affidare i servizi per il periodo che va dal 22 dicembre 2015 al 21 luglio 2016 – consente di spostare il problema (in tempi non necessariamente migliori) ma, di fatto, non ha permesso di scongiurare i paventati temuti tagli. Sia le Eolie quanto, soprattutto, le Egadi perdono infatti alcune corse sia nel periodo invernale che in quello estivo. Non possono, pertanto, ritenersi soddisfatti gli albergatori e gli operatori turistici in generale che avevano sperato in un ripristino del budget regionale destinato ai collegamenti marittimi, unitamente ad una ottimizzazione delle risorse rese disponibili.
“Chiediamo ancora una volta a gran voce, continua Del Bono, che le risorse in favore dei collegamenti marittimi vengano interamente ricostituite, ritenendo che queste debbano essere gestite dalla Regione Siciliana per quello che sono: un diritto acquisito, sancito per legge, condizione imprescindibile per la mobilità lo sviluppo socio-economico delle piccole isole”. “Chiediamo inoltre - ha concluso Del Bono - di essere coinvolti attivamente e direttamente nella rimodulazione degli itinerari orari, ritenendo che questi, sino ad oggi, non siano mai stati formulati in modo tale da ottimizzare le risorse economiche messe in campo dallo Stato e dalla Regione”.
Federalberghi Isole Minori della Sicilia
Federalberghi Isole Eolie

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.