Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 23 febbraio 2018

REGIONE: MUSUMECI HA RICEVUTO VERTICI CONFERENZA EPISCOPALE SICILIANA

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha ricevuto, a Palazzo d’Orleans, i vertici della Conferenza episcopale siciliana, guidata dal presidente e arcivescovo metropolita di Catania, Salvatore Gristina. Nel lungo e cordiale incontro - al quale erano presenti anche il vice presiedente e arcivescovo di Monreale, Michele Pennisi, il segretario generale e vescovo di Ragusa, Carmelo Cuttitta e il segretario aggiunto, Filippo Sarullo - tanti i temi trattati, dalle crisi delle Ipab alla tutela dei beni di arte sacra, dalla formazione salesiana al turismo religioso.
E’ emersa una piena convergenza sugli argomenti affrontati e si è concordato un calendario di incontri monotematici fra i delegati dell’organo episcopale e della Regione. Particolare attenzione è stata dedicata alla crescente povertà, che investe quasi la metà delle famiglie dell’Isola. Un triste fenomeno che vede molte parrocchie impegnate in prima linea per le lenire le difficoltà di tanti cittadini.
“Ringrazio monsignor Gristina e i vertici della Cesi - afferma il presidente Musumeci - per l’interesse manifestato a favore di un’interlocuzione feconda, costante e concreta con questo governo della Regione. La drammatica condizione dell’Isola, del resto, impone piena assunzione di responsabilità da parte di tutte le istituzioni del territorio, ognuna nella propria autonomia. Con questo stato d’animo, ho già previsto per i primi giorni di marzo di incontrare, a Palazzo d’Orleans, i rappresentanti di tutte le comunità religiose presenti e operati in Sicilia, da quella ortodossa a quella protestante, dall’ebraica alla musulmana, alla buddista. Ognuna dovrà vedere nella Regione Siciliana un interlocutore aperto, attento e disponibile”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.