Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 8 gennaio 2019

Ginostra, primo borgo delle isole minori italiane alimentato al 100% con rinnovabili. EGP realizzerà nuova centrale fotovoltaica

Il borgo di Ginostra, nell’isola di Stromboli, sarà il primo sito, ubicato nelle isole minori italiane, ad essere alimentato, al cento per cento, da fonti rinnovabili. L’amministrazione Giorgianni ha, infatti, sottoscritto il protocollo d’intesa con Enel Green Power per la realizzazione della nuova centrale fotovoltaica. Questa sarà composta da un campo da 170 kwp, con un sistema di accumulo agli ioni di litio della capacità di 600 kwh ed un’ altro di produzione, stoccaggio e riconversione di idrogeno in energia elettrica della capacità netta pari a 1000 kwh. Egp , insieme ad un consorzio composto da diversi partner internazionali scientifici e industriali, si è aggiudicata, con il progetto “Remote”, un finanziamento europeo per la copertura del 70% delle spese sostenute. Il progetto “Remote”, oltre che Ginostra, interesserà Arbornetti in Piemonte, Agkistro in Grecia e l’isola di Froan nel mare di Norvegia. La tecnologia di stoccaggio ibrido batterie – idrogeno , della quale sarà dotata la nuova centrale fotovoltaica, rappresenta una innovazione per il settore: le batterie garantiranno flessibilità e stabilità alla rete, mentre il sistema di accumulo ad idrogeno garantirà la lunga autonomia , stoccando l’energia in eccesso nei periodi di bassa richiesta sotto forma di idrogeno e riconvertendolo in energia elettrica nei periodi di massimo consumo, coincidente con il picco turistico estivo”. Ricordiamo che Enel Green Power, attraverso un protocollo d’intesa sottoscritto con l’allora amministrazione Bruno, realizzò nel 2004 l’attuale centrale fotovoltaica – diesel di Ginostra . Un impianto che è oggi alquanto vetusto e, spesso, non riesce a soddisfare quelli che è la richiesta di energia del piccolo borgo.

Dell'argomento ce n'eravamo giù occupati con questo articolo pubblicato il 25 Ottobre scorso sulla Gazzetta del sud e su Eolienews

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.