Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 7 ottobre 2008

Lipari: Le nostre vergogne, ripulite da un filosofo

Riceviamo dal signor Marco Manni e pubblichiamo:
E' mia intenzione, già da qualche settimana, segnalarvi un'iniziativa lodevole, di un viaggiatore che da qualche mese si trova qui a Lipari e che si fermerà ancora qualche giorno appena.
Si chiama Andrea Michaliszy ( filosofo ) ed ha preparato un reportage fotografico, riprendendo angoli della nostra isola che si sono presentati sotto ai suoi occhi, durante le sue lunghe passeggiate, invasi dall'immondizia.
Lui non ama molto pubblicizzarsi ma l'ho convinto a diffondere alcune foto affinchè il suo esempio non passi inosservato, ma possa far almeno riflettere prima che l'aria da lui ripulita , quella di monte Falcone-Osservatorio, sia di nuovo stracolma di bottiglie, profilattici, carta, plastica etc. come sta già avvenendo.
Vi allego le foto che lo riprendono, mentre da solo, riempie 9 sacchi di spazzatura, nell'indifferenza della gente con la quale si lamentava, mortificato per noi e per la nostra terra.