Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 19 novembre 2016

Lipari, Salina e Stromboli: Guardia di finanza scopre affitti in nero per centomila euro

Guardia di Finanza
COMANDO PROVINCIALE MESSINA
Negli ultimi mesi i finanzieri della Tenenza di Lipari (Me) hanno intensificato l’attività di contrasto all’economia sommersa su tutto il territorio dell’arcipelago, rivolgendo particolare attenzione alle locazioni “in nero” di seconde e terze case adibite ad alloggio per i vacanzieri.
Nel corso delle attività ispettive, tra i numerosi soggetti monitorati sono stati scoperti sei proprietari di immobili situati a Lipari, Salina e Stromboli. A seguito dei puntuali approfondimenti effettuati è stato possibile contestare agli stessi un’evasione in materia di imposte dirette e imposta di registro per un importo complessivo pari a centomila euro più le sanzioni previste dalla legge.
Quattro dei sei soggetti individuati dalle Fiamme Gialle sono di origine eoliana, uno è residente in Campania ed un altro è residente a Roma. Quest’ultimo aveva concesso in locazione più immobili di sua proprietà, a decorrere dal 2011. Le violazioni riscontrate sono state debitamente segnalata alla competente Agenzia delle Entrate.
Il consistente flusso turistico che ha caratterizzato la scorsa estate ha, infatti, generato un aumento dei fenomeni di irregolarità fiscale in chi offre in affitto abitazioni private ai clienti stagionali. L’attività svolta dai finanzieri è stata indirizzata proprio nei confronti dei proprietari degli immobili destinati a tale uso, grazie alla capillare attività di controllo economico del territorio e di ricerca informativa.
Il contrasto a tali fenomeni di economia sommersa costituisce una linea d’azione fondamentale nell’ambito delle funzioni di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza, non solo per ciò che concerne il recupero dei tributi sottratti ai bilanci dello Stato e degli Enti locali, ma anche perché consente di arginare la diffusione dell’illegalità e dell’abusivismo nel sistema economico, a tutela di chi opera nella piena e completa osservanza della legge e vede le prospettive di sviluppo sul mercato compromesse da chi svolge attività non dichiarate al Fisco.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.