Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 8 giugno 2018

MUSUMECI, SICILIA LUOGO IDEALE PER CULTURAL HERITAGE PRIZE

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha partecipato alla conferenza di presentazione della terza edizione del Cultural heritage rescue Prize, premio internazionale per la salvezza del Patrimonio culturale e delle arti, che si è svolta a villa Niscemi. 
L'iniziativa, inserita tra gli eventi di Palermo Capitale italiana della Cultura, premia ogni anno chi con coraggio difende e salva il patrimonio culturale in pericolo. Presenti, tra gli altri, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l'assessore regionale ai Beni culturali Sebastiano Tusa e il presidente dell'associazione "Incontro di Civiltà" e "Priorità Cultura", Francesco Rutelli, promotore del premio.
In questa terza edizione il Premio è andato alla al-Qadiriyya Library di Baghdad per il lavoro svolto a tutela del patrimonio e per rafforzare il dialogo e la tolleranza culturale e religiosa.
"Credo che questa iniziativa, in questo preciso momento - ha detto Musumeci - abbia un significato particolare e un elevato spessore morale. Nella storia, la cultura ha avuto spesso un ruolo primario, ed è stata in grado di superare barriere che sembravano insormontabili. Questo premio rappresenta infatti un sentito riconoscimento a chi spesso, nel silenzio, affronta con coraggio sfide a tutela del patrimonio. La Sicilia è, storicamente e per vocazione, terra di tolleranza e luogo di incontro di culture, civiltà e religioni differenti, centro del Mediterraneo. Per questo credo che la nostra Isola possa essere la naturale sede di iniziative come queste".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.