Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 11 agosto 2019

Turismo? .....No, follia!

Riprendiamo, condividendolo in toto, quanto scritto stamane su fb da Mimmo Fonti:
Facebook mi propone la seguente domanda: a cosa stai pensando?
Alle 5:30 del mattino mi sveglia il continuo strombazzare di auto e moto che percorrono la strada accanto a dove abito, così pure il parlottare e le grida di una orda di ragazzini e ragazzine che transitano, taluni a piedi, alticci e fumati. 

Tutti provenienti da una festa sballo di una o più spiagge della zona papesca porticello.
Quindi la risposta: Ma tutto ciò serve a qualcosa, al nostro turismo fatto anche di tante persone che vogliono venire alle Isole EOLIE a godersi una normale vacanza? 
Serve alla nostra economia? 
Serve alla salute di questi poveri ragazzi/e e dico “poveri” perché solo lo sballo riesce a riempirgli la giornata?  
Così sembra...!!!! 
Non vado oltre, è troppo presto .. sono ancora le 6:15.. spero che i futuri accadimenti contribuiscono a cambiare questa follia ...!!!!
(La foto non  si  riferisce a quanto postato ma è puramente indicativa)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.