Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 13 febbraio 2010

Droga a Salina. Messinese patteggia due anni

(l.o. Gazzetta del sud) Un uomo di Messina in trasferta - nel febbraio dello scorso anno - alle isole Eolie, Giampiero Multari 37 anni, ha patteggiato ieri in Tribunale dinanzi al Gup Antonino Zappalà, la pena di due anni, otto mesi e 14 mila euro di multa, per il reato di possesso di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. A dare il consenso al patteggiamento è stato preventivamente il pubblico ministero Olindo Canali. La vicenda risale al 17 febbraio di un anno fa. L'imputato quel giorno era appena sbarcato a Salina dove risiedeva da qualche giorno per un periodo di riposo. L'atteggiamento dell'uomo aveva insospettito i carabinieri tanto che era stato fermato e subito dopo arrestato. I militari dell'Arma l'avevano infatti controllato nei pressi dello scalo marittimo di Santa Marina Salina. Dapprima gli furono chiesti i documenti e subito dopo si è passato alla perquisizione personale. Tra i bagagli al seguito dell'uomo furono poi trovati circa 100 grammi di marijuana e qualche grammo di coca. Secondo la denuncia, dopo il primo controllo personale la perquisizione fu estesa all'alloggio che era nella disponibilità dell'uomo. Nella casa fu trovata altra marijuana per oltre 200 grammi che sommata alla precedente costituiva un quantitativo elevato rispetto al fabbisogno personale e un bilancino elettronico di precisione. Scattò allora l'arresto; la vicenda si è conclusa col patteggiamento deciso ieri al Tribunale di Barcellona.