Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 11 febbraio 2010

Sicilia: Aiuti alle aziende che assumono over 50

Approvata dall'Ars con voto unanime, 62 si su 62 votanti, la legge per il reinserimento nel lavoro dei cinquantenni che lo hanno perso. La norma approvata, di iniziativa del vicepresidente della Quinta commissione (Lavoro e Cultura) Totò Lentini (Mpa), che ne è stato pure relatore in aula, prevede una riserva del 20% nelle misure per l'occupazione che verranno promosse, in favore dei soggetti disoccupati da almeno 6 mesi e da non oltre 10 anni, che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età e siano residenti in Sicilia da almeno un anno. I datori di lavoro che li assumeranno beneficeranno degli incentivi previsti dalla legge regionale 9/2009 relativa ai contributi per l'assunzione e sgravi contributivi. In apertura di seduta si sarebbe dovuto avviare l'esame degli articoli del Piano Casa, per il quale sono stati presentati 600 emendamenti. Di questi, ben 200 sono stati già dichiarati improponibili, mentre gli altri 400 sono ancora al vaglio degli uffici, per cui è stato deciso di aggiornare il dibattito a martedì della prossima settimana.
Avviato, quindi, il dibattito sulla legge di riforma delle camere di commercio, che recepisce la legge statale n. 590 del 1993 e successive modifiche, è stato deciso di passare all'esame dei singoli articoli nella seduta di domani pomeriggio, per avere anche modo di prendere visione di un provvedimento in materia varato ieri mattina dal Consiglio dei ministri. Ripreso, quindi, il dibattito sul provvedimento concernente la regolamentazione degli agriturismo, ne sono stati approvati quasi tutti gli articoli e nella seduta di domani si dovrebbe arrivare alla votazione finale.
L'Ars ha quindi approvato, sempre all'unanimità, un ordine del giorno proposto dal capogruppo del Pd Antonello Cracolici, dal segretario regionale Giuseppe Lupo e dal deputato Pino Apprendi con cui si impegna il governo della Regione ad adottare urgentemente tutte le iniziative necessarie per impedire la chiusura dello stabilimento Keller di Palermo, garantendo i livelli occupazionali. Con un altro ordine del giorno, proposto dagli onorevoli Cracolici e Antonino D'Asero (Pdl), anche questo approvato all'unanimità, il governo è stato impegnato ad avviare cantieri di lavoro per disoccupati.