Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 1 gennaio 2011

Editoriale: Auguri alle Eolie, agli eoliani e agli amici che ci seguono da tutto il mondo

L'EDITORIALE
Il 2010 ha ceduto il passo al 2011. Come sempre è il momento degli auguri, della speranza che il Nuovo anno possa essere migliore di quello che ci lascia. Sia a livello personale che di collettività.
Nell'augurare a tutti i nostri lettori, eoliani e non, un 2011 in linea con le aspettative di ognuno, non posso non soffermarmi su queste isole e sui suoi abitanti in particolare.
Il 2010 non è stato un anno facile. Le Eolie, e di conseguenza gli eoliani, hanno sofferto della crisi generalizzata che ha avuto indubbie ripercussioni sull'attività premimente: il turismo.
Ma il 2010 "non facile", a mio avviso, non può limitarsi a questo. Sarebbe riduttivo, sarebbe come voler chiudere gli occhi di fronte ad una realtà che è ben evidente... difficile da nascondere. Alla quale si può mettere una pezza quà e là ma che poi finisce per riproporsi.
Una realtà fatta di disagi, di sofferenze ed insofferenza, di lacerazioni sociali, di conflitti, di contrapposizioni fini a se stesse e non costruttive, del dilagare della micro-criminalità, di giovani ed anziani lasciati soli (seppure in modo diverso)
 Il tutto in un arcipelago (unica oasi Salina) che sembra scivolare verso il basso. Sovente tra l'indifferenza di chi amministra e di chi è amministrato.
E' allora l'augurio, o forse meglio l'auspicio, per il 2011 è quello di rimboccarsi le maniche. Ognuno per le proprie competenze...ponendosi come obiettivo il bene comune e non quello del proprio orticello. L'auspicio è quello di ritornare a dialogare, ad imparare ad ascoltare gli altri...giovani in testa.
Con la forza d'animo e con lo spirito, che in passato ha caratterizzato noi eoliani,si deve lavorare insieme per tornare a fare crescere l'economia, per vivere insieme in modo amichevole e sicuro, per dare un'opportunità a tutti quelli che hanno talento e buone idee e per aiutare chi ha bisogno di una mano.
Buon anno a tutti ! Buon anno Eolie ! 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.