Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 26 luglio 2014

Intitolazione dell’Elisuperficie di Lipari al Prefetto Renato Profili. Il comunicato del dottor Pino La Greca, promotore di questa iniziativa

Comunicato stampa
Intitolazione dell’Elisuperficie di Lipari al Prefetto Renato Profili

Sindaco Giorgianni la ringrazio pubblicamente per la decisione assunta da Lei e dalla Sua Amministrazione di intitolare l’elisuperficie di Lipari al Dott. Renato Profili già Prefetto di Messina, e nostro cittadino onorario a perenne memoria di questo vero e sincero amico della comunità Eoliana.
Il prefetto Renato Profili era nato a Napoli il 17 maggio 1942. Una lunga carriera la sua che lo ha portato alla guida di prefetture di primo livello, come Palermo e Napoli. Entrato in amministrazione nel 1968, Profili tornò a Napoli otto anni dopo incarichi a Genova e Reggio Calabria per poi assumere, nel 1981, la guida dell' ufficio stampa della prefettura di piazza del Plebiscito. Una passione, quella per il giornalismo, coltivata in gioventù fino a ottenere il tesserino come pubblicista. Capo di gabinetto e poi vicario a Napoli, promosso prefetto nel 1991, nell' agosto dell' anno successivo Profili va a Potenza, quindi a Pavia prima di approdare, nel 1995, in Sicilia:
Messina e, tre anni dopo, Palermo, dove resta fino al 19 maggio 2003, quando il ministro dell' Interno Giuseppe Pisanu lo sceglie come prefetto di Napoli. A gennaio 2007 Profili lascia piazza del Plebiscito per un incarico al Viminale, a luglio 2008 il ministro Sandro Bondì lo chiama come commissario per la bonifica e il rilancio degli Scavi di Pompei.
Nelle acque spesso agitate che un servitore dello Stato deve inevitabilmente attraversare, Profili si muoveva con umanità e semplicità, convinto che il dialogo, alla fine, avrebbe indicato la strada giusta anche nei momenti più difficili. A chi gli rivolgeva complimenti per il proprio lavoro, era solito rispondere: «Ho soltanto fatto il mio dovere di servitore dello Stato».

L’alto merito civile del Prefetto Renato Profili ha condotto il nostro Consiglio Comunale, nel corso dell’anno 2000, a riconoscergli la cittadinanza Onoraria per il coraggio e la generosità con cui egli si è contraddistinto negli anni di reggenza della Prefettura di Messina nei confronti del territorio delle Isole Eolie, che tanto amava ed ammirava.
Pino La Greca

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.