Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 20 luglio 2014

Un "lido" per i nostri cani. Ultime ore per firmare la petizione

Per chi ancora lo volesse, potrà firmare la sottoelencata petizione fino a domani presso la Macelleria Quadara o presso Casajanca di Silvia Carbone. 
Ringrazio uno per uno tutti quelli che hanno già firmato e che mi hanno aiutata spontaneamente nella raccolta firme, dando forza e credito alla mia, per molti assurda, idea! (Daniela Russo)

Petizione
I sotto elencati cittadini, firmatari della presente, chiedono che venga concessa loro un’area demaniale a margine del lungomare di Canneto, zona Calandra o zona Unci o una qualsiasi zona balneare raggiungibile con i propri mezzi, da recintare e utilizzare come area per lo sgambamento dei cani senza scopi di lucro ma solo ed esclusivamente per dare ai nostri animali la possibilità di poter fare un bagno e di socializzare con i loro simili senza disturbare o intimorire chi ha diffidenza o paura dei cani.
Non si chiedono lavori di recinzione da parte Vostra, né contenitori, cartelli o altro, sarà nostra cura attrezzare la spiaggia di tutto il necessario quali cestini, sacchetti, guanti e palettine per la raccolta delle feci dei propri cani, con l’impegno e l’obbligo di tenere detta spiaggia pulita
Nelle nostre aspettative c’è soltanto la richiesta di poter utilizzare quest’area in compagnia dei nostri animali nel più breve tempo possibile, visto che Agosto è ormai alle porte e presto non ci sarà più nemmeno un pezzetto di spiaggia libera.
Confidiamo di ricevere adeguata attenzione per l’idea che anima questa nostra proposta unitamente ad una raccolta di firme di sostenitori della stessa.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.