Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 24 luglio 2014

Villarosa M5S - Accolto l'OdG "Conversione in Carcere dell'OPG di Barcellona p.g."

Alessio Mattia Villarosa, deputato del MoVimento5Stelle, comunica di aver presentato un ordine del giorno in sede di conversione del decreto-legge 26 giugno 2014, n.92, recante “Disposizioni urgenti in materia di rimedi risarcitori in favore dei detenuti e degli internati che hanno subito un trattamento in violazione dell’articolo 3 della convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, nonché di modifiche al codice di procedura penale e alle disposizioni di attuazione, all’ordinamento del Corpo di polizia penitenziaria e all’ordinamento penitenziario anche minorile.”
Nell’OdG, controfirmato anche dal Messinese M5S Francesco D’Uva, il deputato Barcellonese impegna il Governo a mettere in atto tutte le procedure necessarie per predisporre le condizioni idonee per la trasformazione dell’OPG di Barcellona Pozzo di Gotto in Casa di Reclusione così come già progettato dal Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria per la Sicilia e dai Direttori Generali del DAP.
La struttura Barcellonese infatti garantirebbe un numero complessivo di 486 posti che renderebbero tale Istituto una struttura di assoluta avanguardia trattamentale nell’ottica di una soluzione, anche se parzialmente, del problema del sovraffollamento degli Istituti carcerari siciliani o, almeno, ad un miglioramento della situazione attuale che presenta preoccupanti criticità.
In un primo momento il Governo, tramite suo rappresentante, si era reso disponibile ad accoglierlo con una riformulazione che prevedeva un affievolimento dell’impegno a carico del Governo. Il deputato Alessio Villarosa, prendendo la parola, interviene in maniera decisa e riesce a convincere il rappresentante del Governo ad accogliere l’OdG nella formulazione originaria in modo da ottenere un impegno netto e ben definito. Il m5s verificherà sistematicamente le politiche che verranno messe in atto per far si che questo impegno venga effettivamente portato a termine.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.