Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 2 dicembre 2014

INDENNITA' DEPUTATI REGIONALI: MUSUMECI, ABROGHIAMO LA LEGGE CHE LE EQUIPARA AI SENATORI.

COMUNICATO STAMPA
INDENNITA' DEPUTATI REGIONALI: MUSUMECI, ABROGHIAMO LA LEGGE CHE LE EQUIPARA AI SENATORI.
"E' ora di abolire la legge regionale 44 del 1965 che lega il trattamento economico dei deputati siciliani a quello dei senatori. E' vero che negli ultimi anni le indennità dei parlamentari regionali sono state ridotte di oltre il 30 per cento, ma abbiamo il dovere di abrogarla questa legge, per adeguare i compensi a quelli dei consiglieri delle Regioni ordinarie. E' un brutto retaggio che si porta dietro il cattivo sapore del privilegio. La dignità dell'Ars e la specificità dello Sttuto si difendono con l'Autonomia responsabile, producendo leggi efficaci per lo sviluppo e comprensibili per tutti."
E' una delle proposte che il leader dell'opposizione all'Ars e presidente dell'Antimafia regionale Nello Musumeci ha lanciato nel suo programma "#diventeràbellissima", nel tour iniziato sabato a Palermo e che proseguirà nelle piccole e grandi città della Sicilia nelle prossime 80 settimane. "E' arrivato il momento - ha osservato - di una nuova offerta politica che dia segnali forti e concreti perchè la gente torni a credere con fiducia in una classe dirigente più vicina alle esigenze del cittadino."

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.