Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 11 agosto 2016

Gal Milazzo - Eolie terzo classificato e ammesso al primo finanziamento

Anche il Gal Milazzo- Eolie, nell’ambito del Piano sviluppo rurale (Psr) siciliano, è stato ammesso nella graduatoria provvisoria pubblicata con il decreto del dirigente generale del dipartimento dell’Agricoltura (sottomisura 19.1). Sono ventidue i Gruppi di azione locale presentati nell’isola che si contenderanno i 120 milioni di euro di finanziamento. Il Gal Tirreno Eolie – Milazzo si è classificato terzo a livello provinciale con il punteggio di 72 dopo quello di Barcellona (84,5) e lo storico Nebrodi Plus (77). Alle spalle di Milazzo il Gal Peloritani di Santa Teresa di Riva con (71,35).
La terza posizione garantirà anzitutto un primo finanziamento di 15.499 euro per la predisposizione di studi di fattibilità. Il Gal poi, se verrà approvato, potrà fare ottenere finanziamenti comunitari da mettere a bando per attività di sviluppo del territorio.
Adesso entro il 30 settembre dovrà essere costituito il Consorzio previsto dalla normativa. «Siamo in linea con il cronoprogramma previsto – afferma Piero David, docente dell’Università di Messina, che ha seguito le varie Amministrazioni – e quindi attendiamo le valutazioni sugli interventi che dovranno essere supportati. Siamo molto fiduciosi perché il Gal, può divenire un’agenzia di sviluppo per il territorio».

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.