Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 13 ottobre 2016

Filicudi: Interrotte ricerche del sub. Oggi nonostante avverse condizioni meteo uomini e mezzi della Guardia Costiera impegnati in capillari ricerche

Sono state interrotte oggi, intorno alle quattordici, le ricerche del 24enne sub napoletano Lorenzo Lanzillo, disperso nel mare di Filicudi da domenica scorsa. 
Il giovane era uscito in mare con il suo gommone ed il suo cane (entrambi ritrovati) per una battuta di pesca nel tratto di mare antistante lo scoglio de La Canna. 
A fare interrompere le ricerche, in largo anticipo rispetto al calare del sole, sono state le avverse condizioni meteomarine che stanno interessando quella zona, ma più in generale l’intero arcipelago eoliano. 
Nonostante le condizioni del mare peggiorassero di ora in ora, anche oggi non è stato lasciato nulla di intentato affinchè si potesse ritrovare il giovane. 
I sub del terzo nucleo sommozzatori della Guardia Costiera di Messina, in azione da lunedì scorso, hanno effettuato nuove immersioni. Il mare intorno a Filicudi, sino alla vicina Alicudi, è stato battuto, dalle motovedette del Circomare - Guardia Costiera di Lipari. A sorvolare lo specchio acqueo è intervenuto anche un elicottero del II° nucleo aereo della Guardia Costiera di Catania. Il tutto, purtroppo, tra la disperazione di parenti ed amici di Lorenzo, con esito negativo. 
A questo punto l’ipotesi più probabile, essendo stati ispezionati in modo capillare i fondali intorno alla Canna e nelle zone limitrofe, è che il corpo di Lorenzo possa essere stato trascinato altrove dalla corrente. 
Non appena le condizioni meteo marine miglioreranno i battelli del Circomare – Guardia Costiera torneranno a solcare il mare eoliano e, oltre ai normali controlli d’istituto, si porrà particolare attenzione, nella speranza di poter individuare e recuperare il 24enne sub napoletano. Contestualmente massima attenzione viene chiesta a tutti i mezzi commerciali e non, in transito.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.