Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 10 ottobre 2016

Filicudi. Vane le ricerche. Il sub non si trova. Domani sommozzatori ispezioneranno profondità maggiori

Esito negativo per le ricerche, effettuate nel tratto di mare antistante La Canna di Filicudi, di Lorenzo Lanzillo, il 24enne subacqueo napoletano del quale non si hanno più notizie da ieri pomeriggio, cioè da quando è uscito in mare, con un gommone e con il suo cane, per una battuta di pesca in apnea. 
A fare scattare l’allarme, da parte di amici isolani, è stato il suo mancato rientro in porto. 
Come già riportato il cane, che, dopo essere stato avvistato ieri sul gommone, aveva fatto perdere le sue tracce, è stato ritrovato sulla spiaggia di Zucco grande, di fronte alla Canna. Presumibilmente per la fame o perché scaraventato in acqua dal mare alquanto agitato, ha raggiunto la riva a nuoto, restando in attesa del suo padrone.
Le ricerche del giovane Lorenzo, effettuate oltre che dal mare anche con mezzi aerei, hanno, invece, portato al solo ritrovamento del suo fucile.
Sul posto nella tarda mattinata sono giunti anche i sommozzatori della Marina Militare da Messina che si sono immersi a più riprese, unitamente a sub dell’isola. 
Le ricerche – come anticipato – hanno dato esito negativo e al calare della sera sono state sospese. Riprenderanno domani con i sommozzatori che, con l’ausilio di idonea attrezzatura, proveranno a scendere a profondità maggiori dove potrebbe trovarsi il corpo del giovane
 Sull'isola sono giunti anche i familiari che, da circa un mese, avevano concluso la loro abituale vacanza a Filicudi e fatto ritorno a casa. Il giovane è invece rimasto per coltivare la sua passione per la pesca subacquea e, nello stesso tempo, studiare. E’ iscritto all’Università a Napoli. 
La notizia della scomparsa e dell’attuale mancato ritrovamento ha gettato nello sconforto la comunità di Filicudi dove il giovane, vista la sua costante presenza nell’isola, era conosciuto e apprezzato.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.