Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 9 settembre 2019

Santa Marina Salina: Consiglio "delucidativo". Sindaco e consiglieri restano al loro posto. Tema delicato l'aspetto ambientale

Consiglio comunale partecipato, stamattina, al Comune di Santa Marina Salina dove si è discusso dei risvolti dell’inchiesta “Isola Verde”, che vede coinvolte in tutta l’isola ben 84 persone, in larga parte per fatti attinenti a quell’Ente. 
Il gruppo di minoranza, che aveva richiesto la convocazione del civico consesso per avere delucidazioni e chiarimenti, anche alla luce delle notizie di stampa, ha chiesto al sindaco Domenico Arabia di “fare luce, per quanto possibile, sulla vicenda e sulle iniziative che intraprenderà per salvaguardare l'immagine della comunità e per lanciare segnali di chiara ed evidente discontinuità col passato”. 
Il presidente del consiglio comunale Alessandro Lopes, che aveva aderito con immediatezza alla richiesta di convocazione, ha evidenziato, in aula, come, pur esistendo la presunzione di non colpevolezza, sino alla sentenza definitiva, vi è nel Comune, una situazione particolare per ciò che comporta gli “aspetti ambientali”, essendo coinvolto in toto l’ufficio tecnico e che, quindi, bisogna ricercare soluzioni che contribuiscano, in maniere palese e concreta, al superamento di tale situazione. Tesi questa esplicata anche dai consiglieri comunali. 
 Il sindaco Arabia, che ha relazionato in base ai dati in suo possesso, in linea con quanto aveva evidenziato nei giorni scorsi, ha affermato: “Sono fiducioso sull’esito dell’inchiesta per la parte che mi riguarda e intendo proseguire con serenità e legalità nel mio mandato di sindaco di Santa Marina Salina”. A proposito degli “aspetti ambientali” ha anticipato di essersi messo in contatto con Prefettura e Regione per trovare una soluzione che “segni discontinuità” e che consenta di non bloccare l’attività dell’Ente. 
I consiglieri di maggioranza, intervenuti, anche se non c’è stata deliberazione, in quanto il consiglio era stato convocato solo per dei chiarimenti, hanno evidenziato l’intenzione di voler restare al proprio posto.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.