Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 11 settembre 2008

Servizio RSU: Riunione all'Ato eoliana e si resta con il fiato sospeso

L'assemblea dei soci dell'Ato eoliana, riunitasi stamattina alla presenza dell'assessore provinciale Pietro Petrella, ha deliberato che non può essere affidata alla Geo Ambiente srl ed Ecolandia di Paladino Maria la gara per il servizio di rsu nelle isole Eolie. Come si ricorderà l'affidamento della gara era stato sospeso a seguito di vicissitudini di carattere giudiziario che interessano componenti di quella società e a seguito di una informativa inoltrata dal Prefetto di Catania.
E' stato altresì deciso che il servizio sarà affidato alla società che, in fase di gara, si era piazzata al secondo posto. Società che, comunque, dovrà provvedere ad integrare la necessaria documentazione. Ma è anche chiaro che il comune di Lipari dovrà trovare i fondi da destinare al servizio.
Intanto c'è grande attesa per quelle che saranno le decisioni che assumeranno nel pomeriggio le ditte eoliane che stanno effettuando in questo momento il servizio a Lipari, Vulcano e Stromboli e che si sono viste bloccare i pagamenti di luglio ed agosto da una decisione dell'assessore Giulio China. Come si ricorderà era stato preannunciato che se entro l'11 settembre, cioè oggi, non fossero state pagate le relative fatture, il servizio sarebbe stato fermato. Dal comune sostengono che i pagamenti sono stati sbloccati ma le ditte, in realtà, non hanno ancora visto un euro. Vedremo cosa accadrà.