Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 24 dicembre 2008

Lipari/Contrada Cappero: Legambiente Lipari allerta la pubblica amministrazione

Questo il testo della lettera che Legambiente Lipari ha inviato al Sindaco del
Comune di Lipari e avente per Oggetto: Località Cappero- Lipari
Gent.mo Signor Sindaco,
a seguito di segnalazione di alcuni cittadini i quali denunciavano alla nostra Associazione movimenti di terra, apertura di strade visibili dal mare e ristrutturazioni di edifici con ampliamenti sospetti dei fabbricati rispetto ai volumi pre-esistenti in zona Cappero ed avendo appurato la veridicità delle segnalazioni;
Chiediamo a Codesta Spett.le Amministrazione di:
verificare su base di aerofotogrammetrie precedenti lo stato di volumi esistenti;
verificare se le opere in atto dispongano di tutte le necessarie autorizzazioni edilizie;
verificare lo stato di impatto ambientale.
La colata di cemento abbattutasi su Cappero, allo stato attuale, deturpa una delle zone più belle e panoramiche dell’isola e si chiede quale amministrazione o sovraintendenza possa aver autorizzato un cosi ampio scempio.
Anche quest’ultimo atto lascia dei forti dubbi sul reale interesse alla salvaguardia del territorio che gli Enti preposti dovrebbero adottare nel rispetto del Piano paesistico.
Chiediamo alla Signoria Sua, quale Sindaco del Comune di Lipari, un maggior controllo sul rilascio di concessioni edilizie ed una maggiore attenzione all’abusivismo edilizio che và sempre e comunque represso.
Sicuri che metterà in atto un immediato controllo, porgiamo cordiali saluti.
Legambiente Lipari
Piero Roux