Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 16 febbraio 2012

COMITATO CASTA DI ACQUACALDA. CONTENTI PER CANNETO MA...

Comunicato Stampa
Premesso che:
condividiamo pienamente la gioia dei  concittadini liparoti residenti a Canneto per i probabili interventi  sul lungomare destinati ad  aumentarne la sua bellezza;
non nutriamo alcun sentimento di invidia nei confronti della frazione di Canneto e dei suoi abitanti;
ci permettiamo contestare con tutte le nostre forze il comunicato del 13 ultimo scorso a firma dell'Assessore Giannò.

In tutta franchezza ci sembra un delirante comunicato da ultima spiaggia che ricorda tanto quegli incitamenti alla vittoria emanati a gran voce da patetici condottieri incapaci di accettare la disfatta (tanto sono i soldati che ci rimettono le penne). Ma, è noto, in politica tutto è ammesso e le valutazioni restano, o meglio, dovrebbero restare agli elettori!

Pavoneggiarsi perché un'altra camionata di euro viene destinata dal Governo Centrale, questa volta per la riqualificazione di Marina Garibaldi, a noi, miserelli abitanti di Acquacalda, dà l'effetto di una sberla in pieno volto. Per cui, finito lo smarrimento iniziale, sorge spontanea una serie di quesiti.

Eccellenti Amministrazione Comunale e Forze di Maggioranza volete, per una volta, profondere un po'  del vostro impegno per spiegare a tutti i cittadini di Lipari come avete impiegato i seguenti finanziamenti stanziati per Acquacalda:
1)  Euro  2.540.000,00    Pres. Consiglio Ministri   Aprile 2006           difesa abitato litorale 1°lotto
2)  Euro  2.000.000,00    Min.  Ambiente                Novembre 2008    difesa abitato litorale 1°lotto
3)  Euro     900.000,00    Min.  Ambiente                Novembre 2008     consolidamento costone  

Eccellenti Amministrazione Comunale e Forze di Maggioranza ritenete forse premiante l'inqualificabile andamento dei lavori (striminziti ed inutili) per il litorale e per i quali sono stati spesi circa 960mila euro (due Stati Avanzamento Lavoro e compenso progettazione e Direzione Lavori) senza  che nessuno controllasse quanto accadeva, nonostante le numerose segnalazioni pervenutevi?

Quale potrà mai essere la  “grande soddisfazione” nel comunicare che sono stati stanziati quattrini per dare “maggior lustro” (quindi abbellire) al lungomare di Canneto mentre si è ben consci di non  aver saputo sapientemente impiegare i fondi destinati a salvaguardare, tutelare, proteggere l'incolumità ed il patrimonio immobiliare dei residenti sul lungomare di Acquacalda, sempre sotto l'incubo delle mareggiate?

Anche questi  1.800.000 e passa euro serviranno per tappare i buchi di bilancio ed essere quindi accuratamente congelati nel freezer dei Patti di Stabilità?

Illuminati Componenti dell'Amministrazione Comunale, della Maggioranza, della Classe politica locale, siete in grado di fornire risposte, esaustive e comprensibili, a tutti  coloro che sentono  final-mente la necessità di capire se e come vengono tutelati i propri diritti di cittadini e contribuenti?

Attendiamo risposte.   Grazie.

Infine, forti della nostra esperienza, sommessamente ci permettiamo di consigliare agli abitanti di Canneto di vigilare attentamente sulla gestione di questo finanziamento e non permettere ad alcuna amministrazione di vanificare le legittime aspettative dell'intera frazione.


                                                                                                          Enzo Mottola
                                                                                                      Presidente C.A.S.T.A.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.