Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 14 gennaio 2014

CROCETTA SI "CONFESSA" DA VESPA: “GUADAGNO SOLO 6 MILA EURO E HO RINUNCIATO AI PORTABORSE”

“In un anno ho speso 51 mila euro fra spese di rappresentanza e fondi riservati. I miei predecessori ne spendevano da 2 a 4 milioni”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, partecipando alla “Vita in diretta”, su Rai1. “La spending review si può fare e non è soltanto una questione di leggi che permettono o meno determinate scelte – ha aggiunto Crocetta -. Io in questo momento spendo meno di qualsiasi sindaco d’Italia. E’ possibile farlo”.
“L’anno scorso – ha sottolineato Crocetta - abbiamo realizzato 2 miliardi 400 milioni di risparmi.Quest’anno ripropongo quei risparmi aggiungendo ulteriori 350 milioni. Abbiamo tagliato società partecipate, prebende, abbiamo dimezzato le spese della formazione, tagliato le spese inutili della Sanità. La buona amministrazione esiste pure. ”Ho ereditato un mondo di schifezze che non intendo difendere”, ma “le cose che stiamo facendo in termini di spending review in Sicilia non le sta facendo nessuno, nemmeno lo Stato”.
Poi Rosario Crocetta si è spostato di pochi metri, in un altro studio Rai ed è intervenuto nel corso della registrazione di “Porta a Porta”. Tema della puntata del programma di Bruno Vespa è il taglio dei costi della politica:” Spero che la nostra Finanziaria sia approvata stanotte – ha detto -. La stiamo discutendo e tra l’altro aboliremo definitivamente 23 partecipate”.  ”Io sto cercando di fare un lavoro difficile, sto cercando di ridurre i costi, ho resistito alle proteste, si puo’ fare e andare avanti – ha aggiunto il presidente della Regione Siciliana -. Con l’abolizione delle 23 partecipate riduciamo sprechi e costi”. Crocetta ha anche ricordato l’intervento sui forestali “ho toccato un tabu’, riducendogli lo stipendio”.
“L’anno scorso i deputati regionali siciliani guadagnavano piu’ di 19 mila euro lordi al mese, da quest’anno 11 mila. Io ho rinunciato ai portaborse e guadagno 7 mila e cinquecento euro netti, 6 mila, tolti quelli che do al partito – ha continuato Crocetta -. E’ possibile una spending review personale – ha aggiunto Crocetta -: oggi i deputati siciliani hanno gli stessi compensi dei loro colleghi nelle altre regioni. E’ vero, si e’ sprecato e rubato in Sicilia ma oggi stiamo imponendo una linea di massimo rigore”

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.