Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 20 luglio 2015

Marina Lunga...il giorno dopo la festa...gran lavoro per gli operatori ecologici. Il nostro pensiero: Piccoli passi in avanti ma non si è riusciti ad estirpare l'inciviltà...

Ecco come si presentava stamattina Marina Lunga dopo la conclusione della festa dedicata alla Madonna di Porto Salvo. Gran lavoro, quindi, per gli operatori ecologici che hanno fatto i salti mortali, ma sono uomini.
Forse sarebbe più giusto obbligare gli ambulanti a lasciare pulito o perlomeno a concentrare i rifiuti e a non disperderli.
Due brevissime righe di bilancio. E' stata una festa sottotono, vedi giochi d'artificio (??) di ieri sera (ma il momento è quello che è) (...forse era meglio non farli e destinare i fondi in beneficienza). 
Per quanto riguarda le bancarelle è andata un po meglio dello scorso anno per quanto riguarda la sistemazione, anche se bisogna evitare i "blocchi" alle abitazioni.
Stendiamo un velo pietoso, e preferiamo non pubblicare le foto, pur avendole, sul solito ed indecoroso uso della spiaggia da parte degli ambulanti. Ancora una volta trasformata in latrina. Con gli operatori della zona a fare i salti mortali per non presentare lo "spettacolo" all'utenza. 
Come sempre al limite e... forse oltre...l'inciviltà. 
Pensare a strutture igieniche temporanee è indispensabile!
Visto che siamo in tema di bilanci, se proprio dobbiamo insistere su questo tipo di bancarelle e bancarellisti, auspichiamo per il prossimo anno una ordinanza che chiuda la strada 24 su 24. D'altronde, contrariamente a quanto previsto sulla carta, quest'anno è stato fatto così. Per favore...Non prendiamoci in giro! 
Per il resto...attendiamo il commento degli "avvocati difensori"...consigliandogli, però, un rapido giro su fb per vedere cosa ne pensano qualificati operatori del settore turistico - commerciale e cittadini! A dimostrazione che non siamo i soli a vedere.. quel che si vede...molto chiaramente...se non accecati!
Solita grande emozione per la processione in mare del simulacro della Madonna..che, in molti, purtroppo, hanno potuto vedere solo da terra...turisti compresi!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.