Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 22 luglio 2015

Guardia Costiera. Operazione anti-abusivismo in spiaggia a Canneto

All'alba di stamane nella spiaggia di Canneto operazione della Guardia Costiera di Lipari contro l'occupazione abusiva di demanio marittimo da parte di soggetti non identificati al momento dell'intervento  
Gli uomini del comandante Margadonna hanno proceduto a sequestrare, rimuovendoli, ombrelloni, basi degli stessi, sdraio e altro materiale che occupava la spiaggia. In tutto circa 120 pezzi.
Il tutto in ottemperanza di precisa normativa che disciplina l'uso dell'arenile da parte dei privati.
Nei giorni scorsi il Circomare era stato fatto oggetto di segnalazioni e denunce da parte di residenti e turisti per via di questa occupazione indiscriminata della spiaggia. 
Ovviamente, ci sono state diverse reazioni anche sui principali network. Non solo di critica. 
Alla nostra redazione è giunta questa lettera a firma di un nucleo familiare residente altrove ma originario di Lipari.
Caro direttore,
sono un assiduo lettore, unitamente alla mia famiglia, del suo giornale on line che seguo anche quando sono lontano dalle "mie isole".
Poche righe che spero vorrà pubblicare.
Leggo su fb stamani di proteste e disappunto per l'operazione svolta a Canneto dalla Capitaneria di porto.
Non capisco il motivo della protesta e plaudo all'operato. Non è, infatti, possibile che a Canneto per trovare un posto in spiaggia si facciano i salti mortali.
Oltre allo spazio occupato dai lidi, ovunque, sino a ieri, ombrelloni sedie, tavoli, tutte cose permanenti, una specie di segna-posti.
 La spiaggia è di tutti e non di pochi che si occupano gli spazi migliori.
Per questo dico bravo alla Capitaneria!

Antonio Falanga

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.