Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 20 giugno 2018

"L'EROE DEI MILLE" (Il vero!) (A Francesco e Raniero) di Rocco Como

Riprendiamo e pubblichiamo questa toccante poesia di Rocco Como - 
Il tempo si ferma
davanti a un'estate
d'ombre accaldate
all'or mattutina
nel cuor di Messina
tra nuvole nere
fumo e scintille
agli occhi dei mille
visi di cere
di amici e parenti
inermi impotenti
freddi tremanti
tra fiumi di pianti
scorgerne il piano
e non porger la mano
mentre dal rogo
l'ultimo sfogo
dell'ultimo esame
"resto non esco"
compito infame
ma quello più vero
l'amor di Francesco
cercando Raniero
"insieme usciremo
da tal spedizione
o in due voleremo
per altra missione
in un mondo più bello
mio caro fratello
a raggiunger beati
da veri soldati
il ciel sospirato
a pregar che la nostra
non sia il sol lamento
di un breve tormento
della solita giostra
ma che il fraterno pensiero
come il mio per Raniero
in voi tutti rimanga
risieda e si estenda
ad ogni semplice incontro
e nel cuor vi permanga
a che il tempo riprenda
E IN NOI IL SOLE RISPLENDA!!!"

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.