Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 16 ottobre 2008

Emergenza Stromboli: Indaga la GDF

(gazzettadelsud-Peppe Paino) La Guardia di Finanza indaga sulla gestione commissariale dell'emergenza Stromboli, in vigore dal 2002. Nei giorni scorsi un ufficiale e due sottufficiali delle fiamme gialle provenienti da Roma hanno interrogato nel suo ufficio di via Garibaldi la responsabile della Protezione Civile per l'ente, rag. Fiorella Restuccia, dal 2005, su disposizione del dirigente del quarto settore, Nico Russo estromessa dalle funzioni relative alla gestione emergenziale. La stessa dipendente comunale lo scorso 8 ottobre è stata ricevuta, accompagnata dal legale della Uil, avv. Francesco Torre, dal Prefetto-Commissario per tutte le emergenze nelle Eolie, Francesco Alecci per delle delucidazioni sulla gestione emergenziale.
Intanto, secondo indiscrezioni, in attesa di conferma, ma piuttosto insistenti nei corridoi del palazzo comunale di via Falcone e Borsellino, proprio il Prefetto-Ccommissario Alecci avrebbe proceduto al pagamento del "debito" o meglio del prestito, da poco più di 2 milioni di euro, a carico – in base a quanto previsto dall'ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, n° 3696 dello scorso 4 agosto –, della contabilità speciale per la realizzazione dell'approdo di Ginostra e della scuola elementare di Stromboli. Secondo le voci che circolano in Comune, la somma sarebbe stata detratta dai 34 milioni di euro, già finanziati dai governi Berlusconi prima e Prodi dopo, per la concretizzazione del progetto relativo al Ciclo dell'acqua che com'è noto prevede la realizzazione di strutture per l'autonomia idrica ed energetica di Lipari. Il sindaco Mariano Bruno, ex commissario, sulla questione lo scorso mese, aveva fornito i suoi chiarimenti alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e allo stesso Prefetto Alecci evidenziando che «i fondi mancanti dovevano essere stanziati dalla legge finanziaria 2003 e dal decreto legge 15/2003 convertito con la legge n. 62/2003 in relazione alle diverse situazini emergenziali in atto nel paese».