Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 25 febbraio 2012

Mareggiata a Canneto. La locale associazione invita l'amministrazione Bruno ad un pubblico confronto

COMUNICATO
In merito al comunicato stampa di ieri 24 Febbraio 2012,  fatto dall'Amministrazione del Comune di Lipari, in relazione alla mareggiata del 22 febbraio scorso verificatasi a Canneto, per quello che riguarda l'Associazione per Canneto non si comprende quali sono state le accuse false, deplorevoli e gratutite cui si riferisce lo stesso comunicato a firma dell'Amministrazione, considerato che il Presidente Antonino Giardina ed il Segretario Roberto Piemonte hanno rilasciato delle dichiarazioni, anche documentate, rappresentando il disagio della frazione di fronte agli appelli, ai solleciti ed alle ripetute richieste di interventi a protezione della frazione, fatte nel corso degli anni sia all'Amministrazione, sia al Prefetto, sia alla Protezione Civile (nazionale e regionale) che, purtroppo, non hanno sortito alcun effetto vista la tragica ed inequivocabile realtà.
L'Amministrazione invece di fare comunicati stampa accusando a destra e a manca di fronte ad un disastro annunciato, tanto previsto quanto prevedibile, bene avrebbe fatto, per la mancanza di attenzione nell'affrontare la problematica, a stare in silenzio e non fare inutili proclami, al solo scopo di sentirsi dalla parte della ragione autocelebrando interventi certamente dovuti,  anche per la totale assenza, nel corso di questi anni, di una concreta azione amministrativa volta alla soluzione del problema, nonostante le pressanti richieste, i numerosi appelli e le proposte di intervento (vedi anche quella del Geometra Elio Mollica più volte rappresentata).
La frazione era ed è sempre pericolosamente esposta ai marosi con le disastrose conseguenze del caso che sono sotto gli occhi di tutti.-
Comunque, sull'argomento, invitiamo l'Amministrazione Comunale ad un pubblico confronto a Canneto anche in presenza dei Consiglieri Comunali.
 Associazione Per Canneto
Il Presidente
Antonino Giardina

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.