Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 2 maggio 2012

CAMBIARE E' UN DOVERE OLTRE CHE UN NOSTRO SACROSANTO DIRITTO!!! di MARIA ASSUNTA LA GRECA

Quando vado a votare, lo faccio con l'estrema convinzione di difendere le mie opinioni, le mie aspettative e mi aspetto, quindi, che coloro da me scelti a rappresentarmi facciano lo stesso. Naturalmente, evito chi parte in quarta, si veste dell'armatura e poi dice: "ARMIAMOCI E PARTITE!!!" Scelgo chi ha deciso di dire basta alle lamentele e di scendere in campo, mettendo la propria faccia, la propria lealtà, la propria sincerità, a disposizione della propria gente e del proprio paese. Riconosco queste caratteristiche in ALESSANDRA FALANGA, candidata allle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale di Lipari, iscritta nella lista ART. 1 - AUTONOMIA E LIBERTA', con candidato a sindaco MARCO GIORGIANNI. Per una donna non è facile farsi spazio in un mondo dove la politica è fatta principalmente di uomini. Non è facile farsi spazio in un mondo dove fino ad ora si è pensato solo ad interessi propri  e non al bene comune! Alessandra ha sposato in pieno il progetto della lista che rappresenta perché crede fortemente nella necessità, nella voglia, nel bisogno di cambiare. Un cambiamento che si basi non su parole astratte bensì su un nuovo modo di amministrare cioè piu’ vicino alla gente, sentire, parlare, ascoltare i loro problemi, portarli in Cosiglio e, se necessario, perderci il sonno sino a trovare una possibile risoluzione. Si, lei vi stà parlando di un cambiamento nel modo di far politica cioè una politica basata sul bene comune e non solo su alcuni!! Una nuova sinergia tra comune e cittadini. Ma ciò che mi preme ribadire oggi è che UNA BUONA AMMINISTRAZIONE E L'ONESTA', NON SONO SOLO APPANNAGGIO DEI GIOVANI intesi come ragazzi. Al Consiglio Comunale ci vuole anche e soprattutto l'ESPERIENZA DI VITA di una persona che ama il paese dove ha deciso di far crescere suo figlio, con le sue singole strade, i suoi singoli vicoli e cortili, dove ogni singola pietra sembra raccontare la sua storia e le sue radici. Ci vuole la maturità di sapersi rapportare con umiltà con i propri cittadini. Non promette miracoli, ma un paese vivibile visto che da alcuni anni attraversa un declino che lo stà portando ad una morte lenta ed inesorabile, un paese che si vuol far chiamare civile. Lei cercherà non solo di aprire un varco tra le fitte maglie della politica, dando voce a coloro che condividono i suoi ideali, ma s'impegnerà anche affinchè le voci di quanti non la pensano come lei vengano ascoltate e questo, credetemi, è ancora più difficile. Tutti uniti possiamo rendere possibile un cambiamento e non ci vuole la bacchetta magica ma solo la concretezza del fare!!! Goccia dopo goccia si crea l'oceano, insieme coloriamolo d'azzurro, come il colore azzurro della sua lista.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.