Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 25 aprile 2013

Tutto scorre tutto cambia… o quasi!! (di Giuseppe Alessandro D'Angelo)


E’ proprio vero, Pánta rhêi “tutto scorre” come citava il vecchio filosofo greco Eraclito, ed al passaggio, cambia tutto, cambiano i tempi, la moda, i pensieri ed i modi di essere, solo una cosa non cambia mai e….. mai cambierà, da quando l’essere umano scese dall’albero ed incominciò a vivere in collettività insieme ad i propri simili e questa cosa si chiama politica e… pensiero politico. Dopo la Giunta bis, ho atteso qualche giorno prima di scrivere, solo per vedere ed ascoltare le “PAROLE” interviste e commenti, da parte dei protagonisti che si sono avvicendati sul famoso carro e sapete cosa ne è venuto fuori? Che aveva ragione Pirandello quando citava che esser civile, vuol dire proprio questo: dentro, neri come corvi; fuori, bianchi come colombi; in corpo fiele; in bocca miele. A tutti questi politici? che fino a ieri “per ovvi motivi e viva la coerenza” lodavano colui che adesso interrogano e minacciano, in nome e per conto dei giovani Eoliani, aizzandoli contro, approfittando del crescente disagio sociale, per il proprio “mancato” tornaconto, dico, che non è da responsabile, non è saggio, poiché Il saggio esige il massimo da sé, invece l'uomo da poco si attende tutto dagli altri “Confucio”.
Giuseppe Alessandro D’Angelo

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.