Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 8 febbraio 2014

PROVINCE, IL NODO NON SI SCIOGLIE UDC E PD NE RIPARLANO A ROMA

Lunedì prossimo si terrà a Roma un vertice di maggioranza tra i partiti che sostengono Crocetta per discutere della riforma delle province. E’ stato deciso durante l’incontro avuto oggi tra il ministro della Pubblica amministrazione Gianpiero D’Alia e Davide Faraone, responsabile Welfare del Pd.
L’Udc, come apprende l’Adnkronos, non vuole votare il testo approdato ieri in aula all’Ars, dopo l’approvazione della Commissione Affari istituzionali della bozza Cracolici.
Ecco perchè si terrà un incontro a cui parteciperanno lo stesso ministro D’Alia, ma anche l’assessore Patrizia Valenti, Calogero Firetto per l’Udc. Per il Pd saranno presenti, oltre a Faraone, il capogruppo Pd all’Ars Baldo Gucciardi, Antonello Cracolici e il Governatore Rosario Crocetta.
Secondo l’Udc “la riforma va fatta subito” e non ammette “ulteriori proroghe”. Un secondo incontro di maggioranza si terrà dopo l’esito delle Primarie del Pd previsto per il 16 febbraio.CANDIDATI EUROPEE, UDC REPLICA. “Nessuno può venire a casa nostra a scegliere i candidati per le Europee”. Così in casa Udc rispondono a distanza al Governatore regionale siciliano, Rosario Crocetta, che ieri aveva bollato come “inopportune le candidature degli assessori Udc alle Europee” perche’ sarebbero “contrapposte al Governo”. “Forse c’e’ stato un equivoco…”, spiegano dal partito di Casini.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.