Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 21 marzo 2017

In memoria di Maria Acunto (di Caterina Conti)

In occasione della morte della signora Maria Acunto vedova Carnevale, ex alunna ed ex docente di Educazione Fisica dell’ Istituto Tecnico Commerciale “Isabella Conti Eller Vainicher” e consorte del dottore Masino Carnevale, ex allievo dell’Istituto, ex segretario della Scuola Media di Lipari, ex docente di Diritto ed ex Sindaco di Lipari. 
Carissima Maria, sei stata una grandissima donna, piena di energia e con grandi iniziative speculative: hai sempre detto che si sarebbe sempre dovuto investire nei figli e nella famiglia. Hai avuto ragione tu! 
Tutta la nostra ammirazione per i tuoi ragazzi, Amelia, Emanuele e Chicca, perchè con il loro affetto, le loro attenzioni, la loro presenza continuata, il loro spirito di sacrificio, sono riusciti a farti vivere almeno 15 anni di più. E’ stato sbalorditivo.  A te che vai finalmente nell’al di là ed a loro la nostra ammirazione ed il nostro abbraccio più affettuoso ed incondizionato. 
Ogni figlio ama i propri genitori a suo modo ma probabilmente a qualcuno sarebbe il caso di dire di prendere esempio da voi. 
Un abbraccio e condoglianze ai figli, alla nuora, ai generi ed alla numerosa truppa di nipoti. 
Caterina Conti

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.