Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 17 ottobre 2017

La Pensione di Reversibilità, tocca anche alla seconda moglie? (di Antonello Cincotta, consulente patrimoniale)

Se nella vita hai avuto  più matrimoni, a chi tocca la pensione di reversibilità?
Oggi, rispetto a 10 anni fa, si divorzia più facilmente, questo è risaputo.
Ed è anche noto (come è giusto che sia) che ci si risposa nuovamente, per costruire una nuova vita.
Ma ci siamo mai chiesti, cosa succede alla pensione di reversibilità in questo caso?
Possiamo con fermezza dire, che la legge non ci da la possibilità di decidere a quale moglie o ex moglie dare la reversibilità, infatti la legge attribuisce questo diritto economico a tutti e due.
Si proprio a tutte e due.
E’ questo il principio ribadito dal Tribunale di Roma con sentenza n. 13642/2017, che attribuisce questo diritto economico in relazione al tempo di permanenza insieme, comprese anche eventuali convivenze.
Ricordiamo che la pensione di reversibilità è un diritto che spetta ai familiari di un defunto sempre che siano a suo carico: ad ogni modo spetta al coniuge, ai figli fino a 26 anni se studenti universitari, o senza limiti se inabili, e in mancanza, ai genitori over 65 senza pensione, o ai fratelli e sorelle e inabili.
Antonello Cincotta Consulente Patrimoniale
T.3289387135           

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.