Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 20 ottobre 2017

Lipari, l’Asp di Messina chiude anche il punto di primo intervento pediatrico dell’isola. L'intervento di Zafarana (Movimento 5stelle)

Zafarana: “Incomprensibile l’accanimento della classe politica e dirigente contro una piccola comunità svantaggiata”.

“Con un colpo di mano e una delibera di qualche giorno fa, l’Asp 5 di Messina chiude il punto di primo intervento pediatrico di Lipari, dopo aver già chiuso il punto nascite”. Lo denuncia la deputata del Movimento 5 Stelle del Messinese Valentina Zafarana. La decisione dà seguito alla delibera del 22 luglio 2015 in cui l’Asp aveva deciso la chiusura per “mancanza di numeri sufficienti”.
“La cosa pazzesca – sostiene Zafarana – è che in realtà il punto di primo intervento pediatrico di Lipari, che è punto di riferimento anche per Salina, Leni Malfa e S.Marina Salina e per l’intero arcipelago, presenta numeri da record, essendo il più utilizzato dall’utenza e, addirittura, il meno costoso, con un numero di accessi, in valore assoluto, inferiore solo a Catania, Palermo e Messina; se rapportato al bacino di utenza, detiene il valore più alto di tutti i comuni siciliani”. “L’accorpamento della pediatria di base al punto di primo intervento pediatrico – suggerisce Zafarana – comporterebbe un più esteso servizio a costi dimezzati, abbattendo gli attuali costi altissimi pagati per un servizio pubblico spesso sottoutilizzato quale è al momento quello della pediatria di base”.
“Risulta incomprensibile – conclude la parlamentare 5Stelle – l’accanimento della classe politica e dirigente contro una piccola comunità svantaggiata, forse colpevole solo di rappresentare un piccolo bacino elettorale”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.