Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 24 aprile 2019

Militello Rosmarino (ME): Arrestato l’autore dei video pubblicati su Facebook contro l’Amministrazione Comunale.


LEGIONE CARABINIERI “SICILIA”
Comando Provinciale di Messina
__________

Comunicato stampa del 24 aprile 2019

Militello Rosmarino (ME): Arrestato l’autore dei video pubblicati su Facebook contro l’Amministrazione Comunale.

Nella mattinata di oggi, in applicazione di ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Patti, i Carabinieri della Stazione di Militello Rosmarino e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata di Militello hanno arrestato il 55enne G.C.F, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori e diffamazione.
La vicenda è cominciata nel febbraio scorso quando l’indagato ha iniziato a postare sulla propria pagina “Facebook” alcuni video, dal tenore diffamatorio, contro l’amministrazione comunale di Militello Rosmarino ed in particolare nei confronti del Sindaco e del Presidente del Consiglio comunale, accusandoli anche di presunti illeciti. Gli attacchi agli Amministratori Comunali, tramite post sul social network, con il passare del tempo si sono inaspriti con offese, ingiurie e minacce.
Il provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Patti, su richiesta della locale Procura della Repubblica, origina dall’attività di riscontro svolta dai militari dell’Arma attraverso la ricostruzione e la documentazione delle condotte poste in essere dal 55enne.
L’indagato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione con il divieto di comunicare, anche a mezzo del telefono e con strumenti informatici, con persone diverse dai conviventi. A suo carico è stato altresì disposto il sequestro, previo oscuramento, dei profili dei social network in uso.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.