Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 25 giugno 2008

Bufardeci: "Verranno garantiti una parte dei servizi essenziali in termini di continuità territoriale"

“La Regione ha dimostrato con fatti concreti di essere accanto a tutte le popolazioni delle isole minori siciliane. Lo dimostra, ad esempio, il fatto che dal 2002 ad oggi la dotazione finanziaria del capitolo di bilancio per le spese di collegamento marittimo da e per le isole minori e’ stata incrementata del 40 per cento. Di sicuro, verra’ fatto ogni sforzo necessario, tenendo conto delle note ristrettezza di bilancio, per garantire una parte dei servizi essenziali in termini di continuita’ territoriale”. Lo dice il vicepresidente della Regione e assessore al turismo Titti Bufardeci. “Bisogna superare questa fase di grande incertezza - aggiunge Bufardeci - per puntare a una programmazione che sia adeguata alle esigenze dei territori e riporti a regime ottimale, quello del 2007, le corse di linea previste dalla unita’ di rete per i servizi di collegamento veloce con le isole minori”. Oggi la giunta ha varato un disegno di legge per misure urgenti. Questa norma consentira’ di realizzare la programmazione di medio lungo termine e ottenere la copertura finanziaria per tutte le linee di collegamento presenti nelle unita’ di rete delle isole siciliane. Oltre alla programmazione a medio termine, per il vicepresidente Bufardeci e’ necessario un segnale immediato che vada nella direzione indicata dagli amministratori eoliani, nel corso della riunione che ieri si e’ tenuta all’assessorato regionale ai Trasporti, alla quale ha partecipato anche il presidente della provincia di Messina, Nanni Ricevuto: “Nelle more di questi provvedimenti, stiamo ricercando ogni soluzione legittima sul piano tecnico amministrativo, per poter rafforzare subito le corse esistenti e scongiurare ogni possibile emergenza”.