Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 24 giugno 2008

Le bufale, l'appropriazione indebita...Quando l'informazione è scorretta

Nei giorni scorsi Rod Stewart è stato alle Eolie insieme alla sua compagna. Come è giusto i colleghi, locali e non, si sono tuffati sulla notizia, cercando di realizzare anche qualche scatto. Sin qui nulla di strano. Ci hanno però segnalato che un sito d'informazione è apparsa una foto della rock star scattata chissà dove e reperibile su google. Anche questo non rappresenterebbe nulla di anomalo. La stranezza e l'appropriazione indebita stanno nel fatto che la foto è stata "marchiata" con il nome del titolare del sito, come se fosse stata da lui realizzata. (In alto la foto così come si trova su google) E' la conferma che si può essere professionisti e non professionali e diventare nel tempo, oltre che esperti nel copia e incolla delle notizie, anche "cultori" delle foto-plagio. Alla faccia dell'informazione libera e corretta che, per fortuna, viene garantita da chi "motu proprio" si procura le notizie e realizza personalmente i supporti fotografici o, per lo meno, non marchia come propri prodotti altrui.