Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 23 ottobre 2008

Filicudi: Arrestato marocchino. Non ha ottemperato al decreto di espulsione


Serrati controlli dei carabinieri di Filicudi che hanno effettuato un particolare servizio finalizzato alla ricerca di cittadini extracomunitari irregolari sul territorio nazionale. Nel corso del servizio, durante il quale sono stati effettuati una ventina di controlli, i militari dell’Arma hanno individuato un cittadino marocchino destinatario di un provvedimento di allontanamento, emesso dalla prefettura di Gorizia il 23.07.2006 che lo obbligava a lasciare il territorio italiano entro cinque giorni dalla notifica del provvedimento. M'Ahmed Elmselek , nato in Marocco il 23.06.1979, però non ha ottemperato alla disposizione imposta trattenendosi sul territorio nazionale per oltre due anni, consapevole delle conseguenze cui andava incontro in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine. Per ElmseleK , sono quindi scattate le manette e lo stesso è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della locale stazione dei carabinieri in attesa del giudizio direttissimo