Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 29 agosto 2011

"Altro che addizionale Irpef. Abbiate il pudore di dimettervi". Lo scrive il consigliere Biviano

Ho ricevuto in data odierna la convocazione del Consiglio Comunale con all’ordine del giorno “RICHISTA DEL SINDACO DI ISTITUZIONE ADDIZIONALE IRPEF” e non posso non esternare il mio totale disappunto e disprezzo per questa vergognosa nuova tassa  che si vuole istituire  in un periodo di grave crisi dove le famiglie non riescono più ad arrivare a fine mese e i flussi turistici diminuiscono anno dopo anno
Se un’amministrazione  che ha governato per dieci anni con lo stesso Sindaco ha deciso di ricorrere all’istituzione di nuove tasse per far quadrare i propri  bilanci vuol dire che non è stata in grado di produrre quello sviluppo necessario affinchè un paese dotato di tutte le ricchezze paesaggistiche, culturali, storiche e sociali potesse vivere più che dignitosamente e  senza l’uso di nuove imposte.
Mi sarei aspettato, piuttosto che l’istituzione di una nuova tassa, le dimissioni in blocco di Sindaco e Amministrazione comunale.
Avete fallito in tutto (trasporti, ospedale, parco, porti, ecc.), avete creato illusioni e povertà e adesso volete infliggere ai cittadini il colpo finale.
ABBIATE SOLO  IL PUDORE DI PRESENTARVI AL PROSSIMO CONSIGLIO COMUNALE CON LE DIMISSIONI IN MANO, COSI’ COME HA FATTO IN MANIERA DIGNITOSA IL CONSIGLIERE CORDA, E CHIEDETE SCUSA AL PAESE PER I DANNI CHE AVETE CAUSATO E CHE PURTROPPO SI RIPERCUOTERANNO NEI PROSSIMI ANNI.
DOTT. GIACOMO BIVIANO (CONSIGLIERE COMUNALE PD)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.