Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 25 novembre 2011

Messi notificatori del comune di Lipari "appiedati". Biviano (PD) interroga il sindaco e auspica almeno l'acquisto di scarpe resistent


Egregio Sindaco,
Ho appreso che da circa un mese i nostri messi sono costretti a percorrere chilometri e chilometri a piedi per consegnare le notifiche ai Consiglieri comunali e ai cittadini o semplicemente  per fare la spola tra una sede e l’altra del nostro Comune.
Presumo, infatti, anzi spero, che gli stessi non utilizzino mezzi propri in quanto ciò contravverrebbe alle attuali disposizioni legislative, regolamentari e sindacali, oltre al fatto che agli stessi, in caso d’incidente, non verrebbe garantita alcuna forma assicurativa INAIL.
Sembrerebbe, infatti, che siano scadute le assicurazioni delle autovetture utilizzate dai messi e che le stesse non siano state ancora rinnovate.
Inoltre, per oscuri e ignoti motivi, tutte le autovetture a disposizione del nostro Comune, ma adibite ad altri settori, non possono sostituire, neanche in via provvisoria, le auto non ancora assicurate oppure guaste di altri settori, tra i quali il servizio notifiche.
Si tratta per lo più di autovetture utilizzate dal servizio tributi, dal servizio economato, dai lavori pubblici, ecc; servizi per i quali il mezzo gommato, “forse”, costituisce  oggi uno strumento fondamentale più della carta da scrivere, dei moderni calcolatori e delle stesse penne biro.

Alla luce di quanto sopra, la interrogo per sapere

Pèrchè ad oggi non si è ancora provveduto al rinnovo delle assicurazioni di cui sopra visto che queste spese si configurano come servizi essenziali? Siamo combinati così male o forse vi sono delle responsabilità personali?
Cosa, o meglio, chi le impedisce di autorizzare i messi, momentaneamente, ad utilizzare altre autovetture di proprietà dell’Ente. Sono per caso di proprietà di qualche particolare dipendente comunale?
Infine, visti i lunghi tragitti da percorrere, la invito a comperare ai nostri “eroici” messi delle scarpe resistenti e di buona manifattura.

                                                                                            Il Consigliere Comunale
                                                                                                Partito Democratico
                                                                                              Dott. Giacomo Biviano

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.