Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 15 settembre 2016

LIPARI. TENTATA VIOLENZA SESSUALE, 46ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI

COMUNICATO STAMPA COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI
I militari della Stazione Carabinieri di Lipari hanno eseguito nella giornata di ieri un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto – Ufficio GIP su richiesta della locale Procura della Repubblica per il reato di tentata violenza sessuale a carico di 46enne, residente dell’isola.
L’attività investigativa trae spunto da una denuncia querela della persona offesa a seguito della quale venivano effettuati immediati accertamenti coordinanti dal Pubblico Ministero Dott.ssa Sarah Caiazzo, titolare del fascicolo, che consentivano di riscontrare sia quanto denunciato, sia a raccogliere elementi utili per l’identificazione dell’aggressore. Il tentativo di violenza risale al 22 giugno 2016 quando sia la p.o. che l’aggressore unitamente ad altri coetanei si trovavano a consumare qualche alcolico nel centro di Lipari. Tuttavia nel corso della notte la vittima, ospite di un camping liparota, si trovava l’uomo dentro la propria roulotte, che col chiaro intento di consumare un rapporto sessuale e in stato di ebbrezza alcolica tentava di strapparle l’abito che indossava.
Accortasi delle cattive intenzioni dell’uomo, la donna riusciva a divincolarsi e a chiedere aiuto. Le sue grida richiamavano l’attenzione dei vicini che accorrevano prestando i primi soccorsi e le cui dichiarazioni unitamente al referto medico di pronto soccorso hanno avuto ruolo importante nella ricostruzione dell’episodio. I militari della locale stazione accorsi sul luogo iniziavano le fasi del sopralluogo con l’identificazione dei presenti e la raccolta dei primi elementi investigativi.
L’attività d’indagine condotta nell’immediatezza dei fatti e coordinata dalla Procura della Repubblica c/o il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto guidata dal Procuratore Emanuele Crescenti consentiva di raccogliere in pochi giorni un quadro indiziario grave e tale da consentire l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.
Espletate le formalità di rito, l’arrestato veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.

NDD  - Sin qui il comunicato stampa dell'Arma. Ricordiamo che del tentativo di violenza ai danni di una cittadina rumena, da parte del napoletano A.D.M., residente a Lipari, avevamo dato notizia il giorno dopo l'accaduto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.