Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 20 settembre 2008

Trasporti isole minori: Le rassicurazioni del ministro Matteoli

“Si da' assicurazione che sara' tenuta in buon conto ogni possibile iniziativa per assicurare le continuita' territoriale nelle regioni interessate, con l'obiettivo di salvaguardare l'interesse delle popolazioni residenti e degli utenti del servizio di collegamento in generale". Cosi' il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, ha risposto all'interpellanza di numerosi parlamentari del Pdl , di cui è primo firmatario l'onorevole Pippo Fallica, sugli effetti applicativi del trasferimento a titolo gratuito delle compagnie di navigazione di proprieta' della Tirrenia, ovvero la siciliana Siremar, la toscana Toremar, la campana Caremar e la sarda Saremar, alle regioni. "Data la particolarita' della tipologia di collegamenti - si legge nella risposta del ministro -, essi non possono prescindere dalla salvaguardia del superiore principio di carattere costituzionale di mantenimento della continuita' territoriale fra le isole maggiori e minori nazionali con la terraferma. Dovranno comunque essere necessariamente mantenuti da parte dello Stato ovvero delle Regioni tanto i collegamenti marittimi pubblici a carattere essenzialmente sociale, quanto quelli a carattere d'emergenza". "Siamo soddisfatti - hanno commentato Pippo Fallica e Nunzia Di Girolamo - della risposta del governo. Le rassicurazioni date dal ministro dei Trasporti ci spingono all'ottimismo, in quanto per troppo tempo ormai le popolazioni delle isole minori hanno sofferto le conseguenze dei disservizi nei collegamenti con la terra ferma. Le esigenze primarie legate agli spostamenti - concludono i parlamentari del Pdl - di tutta quella fascia di cittadini che vivono o lavorano nelle isole minori devono essere necessariamente garantite"